Tim Cup: impresa Spezia eliminata l'Udinese alla Dacia Arena per 2-3

Impresa dello Spezia di Mimmo Di Carlo che batte alla Dacia Arena l'Udinese di Beppe Iachini e manda la sua squadra a giocarsi il 4° turno contro il Palermo al Renzo Barbera.

Si comferma ottimo interprete della competizione lo Spezia che nonostante essere andato sotto dopo 35 minuti ribalta la gara già nel primo tempo grazie al pareggio di Valentini con un tap in da netro area e con un destro di Okereke   5 minuti dall'intervallo con un destro sempre da dentro area.

Nella ripresa parte forte l'Udinese ma è ancora lo Spezia a segnare grazie a Nenè al 58' con un destro preciso all'angolino. Il gol della speranza dell'Udinese arriva troppo tardi a un minuto dalla fine con un colpo di testa di Zapata su cross del positivo De Paul.

Al fiscio finae festa dei 100 tifosi liguri arrivati in friuli per il meritato successo.

Il tabellino della gara:

Udinese -  Spezia 2-3 (pt. 1-2)
Marcatori: De Paul (U) al 35', Valentini N. (S) al 38', Okereke (S) al 40', Nenè (S) al 58', Zapata (U) al 89'
Udinese: Karnezis, Danilo, Fofana (dal 61' Hallfredsson) , Armero (dal 74' Jankto), Badu, Zapata, De Paul, Matos (dal 61' Penaranda), Widmer, Felipe, Herteaux. All. Iachini
Spezia: Chichizola, Valentini N., De Col, Sciaudone (dal 82' Vignali), Nenè, Errasti, Migliore, Okereke (dal 66' Ceccaroni), Terzi, Mastinu (dal 57' Piccolo), Pulzetti. All. Di Carlo
 
Arbitro sig. Abisso di Palermo
Ammoniti: Sciaudone, Errasti, Vignali e Ceccaroni tutti per lo Spezia