Serie D girone H: brutta sconfitta casalinga per il Taranto superato dal Nardò

Sorpresa a Taranto dove dove la squadra di Cazzarò perde in casa  per 3-4 contro la Serpentara e rischia di buttare al vento un campionato visto che ora a 3 turni dalla fine a 3 punti di ritardo sulla Virtus Francavilla e si è fatto pure superare dal Nardò che ha superato in casa per 3-0 il Pomigliano.

Molto contestato l'arbitraggio per via di alcuni episodi dubbi fra cui il rigore assegnato agli ospiti.

Taranto – Serpentara 2-3
Marcatori: 27′ p.t. Quatrana, 44′ Genchi p.t., 1 s.t. De Julis rig., ’36 s.t. Delgado, 50′ s.t Marsili
Taranto: De Lucia; Ibojo, Mbida (2′ s.t. Ancora), Pambianchi; Nosa (9′ s.t. Lombardi), Ciarcià, Marsili, Marseglia; Siclari, Genchi, Gaetano (9′ s.t. Ammirati). A disp.: Pizzaleo, Ammirati, Chiavazzo, Alvino, Guardiglio, Lombardi, Ancora, Scalzone, Yeboah. All.: Michele Cazzarò.
Serpentara : Palombo; Ilari (27′ s.t. Cestrone), Bellucci, Strumbo, Anastasio; Quatrana, Lustrissimi, Ciaramelletti; Spaziani, De Julis (18′ s.t. Delgado), Ventura. A disp.: Saccucci, Matarazzo, Del Duca, Suleman, Cestrone, Martin Sanchez, Maione, Menestrina Dorigatti, Delgado. All.: Antonio Foglia Manzillo.
Arbitro: Riccardo Turchet di Pordenone 
Espulsi: al 43′ Pambianchi

Altri risultati della giornata

Aprilia-Fondi 4-3
Gallipoli-Marcianise 2-1
Isola Liri-Picerno 1-0
Nardò-Pomigliano 3-0
Potenza-Francavilla 0-2
San Severo-Manfredonia ore 16
Taranto-Serpentara 2-3
Torrecuso-Virtus Francavilla 0-0
Turris-Bisceglie 2-1