Serie D girone F: Colpo esterno della Recanatese a Sulmona con Commitante

Colpaccio della Recanatese che a Sulmona mette in cassaforte la salvezza. Un guizzo di Commitante nella prima frazione di gioco decide una partita non bellissima, giocata in un clima invernale su un terreno di gioco più simile  ad un campo di patate che ad un campo da calcio. Anche al Pallozzi di Sulmona la formazione di Amaolo ha confermato le sue qualità di squadra quadrata, concreta e che sa stringere i denti quando serve. Il blitz della Recanatese assume ancora più rilevanza se si pensa che mister Amaolo doveva fare a meno degli squalificati Galli, capocannoniere dei giallorossi con 13 centri e Brugiapaglia.

La Recanatese passa al 37'. Calcio di punizione conquistato da Gigli e battuto da Cianni, Di Iulio riesce a deviare la traiettoria, il portiere del Sulmona respinge e Commitante si fa trovare al posto ed al momento giusto per la ribattuta in rete.

Nel secondo tempo la formazione ospite ha provato, sia con le buone che con le cattive, a riportare in parità l’incontro ma i giallorossi hanno tenuto botta ed a pochi minuti dal termine per poco non hanno arrotondato su azione di contropiede orchestrata da Palmieri e Latini ma la conclusione di quest’ultimo è stata respinta dal portiere ospite. Gli ospiti si sono resi molto pericolosi al 15’ ma Taliano ha fallito il pari tirando fuori a tu per tu con Verdicchio. 

Lo stesso Taliano al 27’ impegnava Verdicchio di testa. In uno scontro di gioco con un  avversario il centrocampista giallorosso Moriconi ha avuto la peggio ricevendo un forte colpo al costato e per questo motivo è stato trasportato in ospedale per maggiori  accertamenti che per fortuna hanno scongiurato complicazioni.  

In virtù di questo risultato la formazione giallorossa non ha ancora il conforto della matematica, ma si può dire ha messo una seria ipoteca sulla conquista della salvezza, obiettivo prefissato dalla società ad inizio stagione- 

Abbiamo interpretato molto bene la gara “dichiara a fine partita mister Amaolo Dovevamo giocare sulle seconde palle, sapevamo di giocare in un campo pessimo, forse il peggiore della categoria, dove era impossibile qualsiasi trama di gioco. Siamo stati bravi a stare  compatti e mi è piaciuto l’atteggiamento combattivo su ogni pallone. Nel secondo tempo abbiamo sofferto di più, potevamo subire il gol del pareggio ma potevamo anche chiudere la gare su un paio di ripartenze

SULMONA – RECANATESE 0- 1

SULMONA: Bighencomer, Di Ciccio, Scuoch, Fraghí, Di Francia, Suleman(13'stAmedoro), Magaddino, Sorrentino, Pellegrino(29'st Spadari), Simeoli, Pezzullo(9'st Taliano). A disposizione: Scelli, Paolillo, Cavasinni, Lorenzetti, Sulli,, Mallardo. Allenatore: Pasquale Luiso
 
RECANATESE: Verdicchio, Patrizi, Candidi, Commitante, Cianni, Narducci(27' Di Marino), Di Iulio, Sebastianelli, Moriconi(24'st Garcia), Palmieri Gigli(17'st Latini). A disposizone: Cartechini, Spinaci, Piraccini, Bartomeoli, Curzi, Agostinelli.  Allenatore: Daniele Amaolo 
 
Arbitro Achille Simiele (Albano Laziale
Marcatori:37' Commitante
Espulsioni: 37'st Di Ciccio 
 
Paolo Catena