Serie D: Frasa Orlandina che gioca in 7 contro la Turris e perde 0-6

Nella settimana del caos per l'Orlandina, dopo la rinuncia di domenica scorsa e l'arresto del presidente Massimo Romagnoli per favoreggiamento alla criminalità internazionale e traffico di armi, ieri è andata in scena l'ennesima farsa quando nell'anticipo casalingo contro la Turris la squadra si è presentata con solo 7 elementi allo stadio 'Micale'.

L'arbitro Cossu ha fatto svolgere regolarmente la gara e la squadra ospite ha vinto per 0-6 con le sei reti nella prima frazione e senza profondere eccessivo impegno per non mortificare i giovani calciatori dell'Orlandina chiamati a difendere la maglia di una città dove il calcio è ormai finito.

Per la cronaca le sei reti sono state segnate grazie alle doppiette di Amato, Prisco e Moxedano.