Serie A: Cellino annuncia il passaggio di mano del Cagliari ad una cordata americana

L'annuncio in mattinata direttamente da Miami: il Cagliari dopo 22 anni passa di mano ad investitori americani e così finisce l'era Cellino.

Il presidente infatti ha sancito il passaggio della sue squadra sarda ad un gruppo americano per il quale ha trattato il manager Luca Silvestrone. Il fondo americano si dimostrato molto interessato non solo alla società ma anche allo stadio e l'accordo è stato trovato con l'unico chiarimento che manca relativo alla certezza di poter disputare le gare della prossima stagione nel nuovo impianto completamente aperto e non limitato nella capienza come durante questo campionati.

Massimo Cellino al termine della trattativa (a cui mancano solo le firme ma sancita da una stretta di mano rassicurante) ha dichiarato "Sono felicissimo. Dio li benedica, ora saranno loro a lottare con la burocrazia" che molto dice sulla situazione nella quale in Italia bisogna lottare per poter realizzare investimenti nel mondo dello sport e del calcio in particolare.

Ora i tifosi possono sognare un nuova ripartenza con solide basi economiche.