Serie A: Catania e Fiorentina vittorie convincenti

La giornata di serie A segna le conferme di Fiorentina e Catania grazie alle vittorie nette su Cagliari (4-1) e sulla Lazio (4-0) a conferma della ottima stagione di due squadre i cui allenatori Montella (passato da Catania alla squadra viola) da una parte  e Maran fortemente voluto dal direttore Gasparin sulla panchina etnea dall'altra hanno dimostrato di aver assolutamente ripagara la fiducia delle società.

Il Catania uscito a testa alta anche della precedenta partita sfortunata con la Juventus ha liquidato un meno di mezzora una Lazio apparsa veramente non in giornata con tre gol (doppietta di Gomez e rigore di Lodi) che hanno reso la gara molto semplice. Nel secondo tempo Barrientos rende ancora più rotondo il risultato.

A Firenze invece arrivara un Cagliari reduce da una serie di risultati utili ma quest'anno la Fiorentina si sta dimostrando una squadra veramente completa e cinica guidata da un tecnico che ha saputo dare un gioco convincente ad un organico molto ben amalmagato.

Con questa vittoria la Fiorentina in classifica guadagna il 4° posto a due punti dal Napoli oggi fermato sul pari dal Torino con un gol di Sansone nei minuti di recupero dopo essere passata in vantaggio dopo soli 6 minuti grazie ad un gol del solito Cavani e deve recriminare contro se stessa per le parecchie occasioni che ha buttato al vento per chiudere prima la partita.

Sempre crisi nera per il Genoa (terza sconfitta consecutiva di Del Neri dopo il suo arrivo in liguria) che perde a Siena grazie ad un gol di Paci al 10 del secondo tempo e grande difficoltà anche la Sampdoria che si fa superare in casa da una ottima Atalanta.

Pari in rimonta (solito Di Natale in gol)  per l'Udinese a Bologna mentre questa sera in posticipo la Roma dovrà afforntare il Palermo di Gasperini cercando di chiudere il periodo negativo di Zeman.