Serie B: Lo Spezia sbanca il Manuzzi di Cesena con Giannetti e Bellomo; cronaca e tabellino

Lo Spezia di Devis Mangia tira fuori quello che non ti aspetti e con due reti nella ripresa di Giannetti dopo 3 minuti e di Bellomo a 8' dalla fine vince sul campo del Cesena.

Gara giocata molto meglio dagli spezzini sopratutto nella ripresa quando si sono resi molto più incisivi e hanno messo in chiara difficoltà la difesa romagnola senza peraltro rischiare quasi nulla dietro.

Dopo una prima frazione molto bloccata dal tatticismo dei due tecnici la ripresa si apre con il vantaggio dell'ex Siena Nicolò Giannetti abile a sfruttare una punizione dalla sinistra di Scozzarella e mette alle spalle di Coser con un preciso colpo di testa.

Il Cesena cerca di reagire ma fa fatica a superare l'attenta difesa ligure con l'unica occasione sempre su palla inattiva con una reti di Succi annullata per dubbio fuorigioco. 

A 15 minuti dalla fine Mangia mette dentro l'ex Bari e Torino Bellomo che ripaga subito con una rete da cineteca con un destro a giro che si inscacca nell'angolo sinistro della porta del Cesena.

La gara finisce qui con lo Spezia che si rilancia a 48 punti a ridosso della zona play off mentre per i romagnoli un'occasione fallita per salire al secondo posto seppur temporanemente... l'Empoli ringrazia.

Il tabellino della gara:

CESENA-SPEZIA 0-2 (0-0)

Cesena:  Coser; Camporese, Volta, Consolini (66′ Rodriguez); D’Alessandro, Belinghieri, Coppola, Gagliardini (46′ Alhassan); Defrel; Marilungo (71′ Garritano), Succi. All.: Pierpaolo Bisoli.
Spezia : Leali; Baldanzeddu, Lisuzzo, Magnusson, Migliore; Gentsoglou, Sammarco, Scozzarella (89′ Ashong); Culina (68′ Orsić); Giannetti, Ebagua (75′ Bellomo).  All.: Devis Mangia.
Arbitro:  Filippo Merchiori di Ferrara
Marcatori: 48′ Giannetti, 83′ Bellomo.
Ammoniti: Baldanzeddu (S), Coppola (C), Consolini (C), Giannetti (S), Rodriguez (C), Gentsoglou (S).