Serie B: Lo Spezia espugna Brescia e vola al terzo posto; rondinelle sempre più giù

Non finisce più la crisi delle rondielle del Brescia che dopo la settimana tormentata relatva alla cessione della società deve afforntare al Rigamonti uno Spezia voglioso di restare agganciato ai primi posti della classifica.

Formazione difficile per Iaconi che deve rinunciare a Scaglia e Lancini squalificati ed anche al bomber Andrea Caracciolo infortunato.

Finisce 0-1 per gli aquilotti con la gara che si mette subito molto male per il Brescia visto che dopo solo 2 minuti gli ospiti passano sugli sviluppi di un corner poi rimesso al centro da Brezovec che vede Situm battere agevolmente con un colpo di testa il portiere Arcari.

Nel primo tempo lo Spezia si rende in altre occasione pericoloso e solo il migliore Arcari, a dispetto dei suoi 36 anni, riesce a impedire agli ospiti di aumentare il vantaggio.

Nella ripresa prova una reazione il Brescia ma l'occasione più favorevole capita al neo entrato Cisotti che si fa stoppare da un ottimo intervento del solito Arcari solo davanti all'estremo difensore mentre per i pafroni di casa da segnalare solo una punizione dai 30 metri di Corvia che si stampa sulla parte alta della traversa ospite.

Nuova settimana di fuoco per le rondinelle che sabato affronteranno in trasferta il Catania, aspettando buone novelle sul futuro della società che rischia altri punti di penalità. Settimana invece più tranquilla per la squadra di mister Bjelica, che grazie alla vittoria ritrovata potrà preparare al meglio la sfida di sabato prossimo al Menti contro il Vicenza. 

Brescia - Spezia 0-1

Marcatore: Situm (S) al 2'

Spezia: Chichizola, Datkovic, Ceccarelli, Piccolo, Milos, Bakic, Brezovec, De Col, Canadjija, Catellani, Situm. A disposizione: Nocchi, Migliore, Acampora, Culina, Schiattarella, Sammarco, Giannetti, Cisotta, Ebagua

Brescia: Arcari, Seatu, Coly, Ant. Caracciolo, Di Cesare, Benali, Bentivoglio, Olivera, Morosini, Valotti, Razzitti. A disposzione: Minelli, Ragnoli, Corvia, Sodinha, H'maidat, Gargiulo, Quaggiotto, Cistana, Rizzola

Arbitro sig. Baracani di Firenze

Questi gli altri risulati della giornata

BOLOGNA - FROSINONE 2-2
BRESCIA - SPEZIA 0-1
CARPI - MODENA 1-0
CITTADELLA - BARI 0-1
CROTONE - PRO VERCELLI 0-1
LATINA - VARESE Posticipo di lunedì 15/12.
LIVORNO - CATANIA 4-2
PESCARA - AVELLINO 0-0
TERNANA - VIRTUS LANCIANO 0-1
TRAPANI - PERUGIA 2-2
VIRTUS ENTELLA - VICENZA 2-1