Serie B: Il Varese paga i dipendenti ma non l'IRPEF e avrà una nuova penalizzazione

By andrea / On Ott.16.2014 / In / Width 0 Comments

Con un comunicato ufficiale nella giornata odierna il Varese attraverso il suo sito ufficiale ha comunicato che ha rispettato in parte la scadenza odierna relativa al versamento degli emolumenti ai dipendenti ed all'erario.

La nota riassume che al fine di pagare tutti i dipendenti e gli arretrati agli steward ha rinviato il versamento delle ritenute IRPEF all'erario esponendosi così alla pressochè certa penalizzazione di 1 punto in classifica.

La squadra lombarda del presidente Laurenza stà cercando di praticare una rigorosa spendig review per rientrare dalla grossa mole di debiti che già a giugno ha provocato un ritardo nell'iscrizione per la quale la Lega non ha ancora ratificato altri 2 punti di penalizzazione.

A questo punto della stagione la squadra di Bettinelli si trova con già un -1 in classifica che a breve diventerà un -4 cumulando i 2 punti del ritardo iscrizione ed il punto odierno per il ritardo nel versamento IRPEF.

Questo il comunicato integrale della società biancorossa... "Con riferimento alle scadenze federali previste per la data odierna 16 ottobre 2014, A.S. Varese 1910 comunica di avere deciso di ottemperare al pagamento nei termini previsti degli stipendi netti dei giocatori, della quota Enpals e di posticipare la liquidazione delle ritenute Irpef.

 Ciò al fine di potere garantire il pagamento della spesa corrente e degli stipendi dei dipendenti, ivi compreso l’arretrato degli steward. C’è consapevolezza nel fatto che tale scelta determinerà un punto di penalizzazione aggiuntivo, ma altresì convinzione e determinazione nel ritenere che sia corretto garantire ogni lavoratore del club, sia esso tesserato sportivo sia esso altro collaboratore. Più che mai in una situazione di crisi economica, A.S. Varese 1910 ritiene morale e di primaria importanza tutelare le persone e le proprie famiglie, ponendo quindi priorità a tali necessità.

 Questa scelta interrompe la logica perseguita negli ultimi anni di gestione che, ponendo attenzione esclusiva all’interesse sportivo, ha portato la società a cumulare un debito che ora obbliga il nuovo assetto dirigenziale a doversi assumere la responsabilità di scelte difficili.

 Attraverso l’unione di progettualità nuova, spending review, trasparenza e correttezza, A.S. Varese 1910 si pone come obiettivo dare vita a un modello gestionale virtuoso, sul quale continueranno a concentrarsi tutte le nostre forze"

Share

Leave a Reply

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Full HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
6 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.