Serie B: crollo Verona a Cittadella 5 - 1; nove reti subite in 5 giorni

Altro tonfo per il Verona di Pecchia che dopo aver rimediato 4 reti in casa nel posticipo di lunedì contro il Novara questa sera al 'Tobolato' nell'anticipo della 15^ giornata ha perso 5 - 1 contro il Cittadella.

Per la cronaca gli ospiti si erano illusi dopo che erano passati in vantaggio dopo solo 1 minuto di gioco con un tap-in batte Alfonso per il suo 12° gol stagionale. Ma il Citadella reagisce e paraeggia al 20' sugli sviluppi di un corner che sfturra Iori dpo una uscita poco precisa del portiere Nicolas.

Al 28' vantaggio Cittadella ancora su corner per merito di Scaglia, terza rete al 35' minuto con Littieri e poker prima dell'intervallo di Benedetti con una precisa punizione che si infila all'incrocio dei pali.

Nella ripresa prova a reagire il Verona ma trova la quinta rete ancora Littieri a 10 minuti dalla fine dopo ancora una grossa incertezza del portiere Nicolas.

Con questa sconfitta il Verona viene avvicinato a soli 2 punti dal Cittadella che sale al secondo posto ma domani il Frosinone impegnato a Novara potrebbe agguantare gli scaligeri in vetta vincendo la sua sfida.

Il tabellino della gara:

CITTADELLA - HELLAS VERONA 5-1
MARCATORI: Pazzini 1' (HV), Iori 19' (CI) Scaglia 28' (CI) Litteri 35 e 80' (CI) Benedetti 45' (CI)
CITTADELLA (4-3-1-2): E. Alfonso 1; A. Salvi 2, S. Pasa 20, A. Benedetti 3, F. Scaglia 6, L. Chiaretti 10 (dal 71' F. Lora 8), M. Iori 4, L. Valzania 5, A. Schenetti 7, G. Litteri 9, A. Arrighini 18 (dal 75' L. Strizzolo 17). Allenatore: Venturato.

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas 1; Romulo 2, Pisano 3, Bianchetti 4, Souprayen 18; Fossati 8, Maresca 16 (dal 54' 27 M. Valoti), Bessa24; Siligard 26 (dal 54' 9 S. Ganz.), Pazzini 9, Luppi 10 (dal 65' 20 M. Zaccagni). Allenatore: Pecchia.

ARBITRO: Ghersini di Genova