Serie B: continua la marcia di un cinico Verona a Spezia 1 - 4

Continua la marcia dell'Hellas Verona che passa per 1-4 a La Spezia ma il risultato non deve trarre in inganno in quanto la formazione ligure ha messo per lunghi tratti in difficoltà la squadra di Pecchia e molte circostanze sfortunate hanno fatto pendere la bilancia verso gli scaligeri.

Parte forte lo Spezia ma alla prima apparizione avanti gli ospiti vanno avanti grazie ad un tiro di Fossati che sbatte su un avversario ed inganna il portiere ligure. Reazione Spezia che grazie ad una disattenzione difensiva permette a Più di involarsi verso la porta avversaria, fallo del portiere Nicolas e rigore trasformato dal da Granoche.

Ma la giornata gira a favore dei gialloblu che dopo solo 4 minuti tornano avanto quando un cross sbatte sullo stinco di Datkovic ed inganna il portiere: seconda beffa. Nuova reazione spezzina che chiude gli ospiti nella propria metà campo ma a 15 minuti dalla fine è ancora Fossati a disegnare un preciso tirro di interno destro che da a spegnersi all'incrocio dei pali alla destra di Chichizola 1-3.

Nel finale quarta rete sempre in contropiede con Romulo dipo che Datkovic era stato espulso per doppia ammonizione per il devinitivo 1-4.

Espulso anche Fares nel recupero per gli ospiti che restano a +5 sulla seconda il Cittadella che passa in casa per 2-0 sulla Salernitana.

Questi gli altri risultati delle gare del pomeriggio:





Cittadella - Salernitana  2 - 0
Latina - Bari 2 - 1
Novara - Spal 0 - 1
Pisa - Perugia 0 - 1
 Pro Vercelli - Carpi 0 - 0
 Spezia - Verona  1 - 4
Trapani - Vicenza 0 - 1