Serie B: ancora nessun nuovo allenatore ufficializzato, qualche conferma e molti dubbi

Sulle panchine di serie B molti club ancora in alto mare per la definizione della guida tecnica per la stagione 2014-15. Nessun club ha ancora ufficiliazzato un tecnico nuovo rispetto alla passata stagione, ci sono stati diverse conferme ma molti sono ancora i dubbi.

Fra le conferme rispetto all'anno scorso ci sono l'Avellino con Rastelli, il Brescia con Iaconi, il Catania con Pellegrino il Crotone con Drago, il Modena con Novellino, la Ternana con Tesser,  il Trapani con Boscaglia, il Varese con Bettinelli e le 4 neopromosse Entelle, Perugia, Pro Vercelli e Frosinone.

Cambieranno sicuramento il Lanciano dopo l'addio di Baroni ed il Pescara dopo il mancato rinnovo con Cosmi.

Molta incertezza a Spezia dove la società è molto indecisa sia sulla figura del DS dopo che Romairone sembra destinato all'addio sia sul tecnico dove le quotazioni di Mangia sono in ribasso dopo le notizie che arrivano dalla Croazia dove sono sicuri che l'ex tecnico dell'Austria Vienna Nenad Bjelica (lo scorso anno in Champions) si sia già accordato con il club del patron Volpi.

Completamente in alto mare le situazioni di Bari, Bologna e Carpi mentre Latina e Livorno stanno cercando di convicere Breda e Nicola a restare alla guida tecnica.