Seconda divisione A: il Rimini fa dietrofront esonera Buglio e torna Marco Osio

E' durata solo 3 giornate le permanenza di Francesco Buglio sulla panchina del Rimini. Ieri dietrofront della società emiliana che ha richiamato il tecnico con cui aveva cominciato la stagione: Marco Osio.

Buglio nelle tre giornate ha raccimolato 2 punti frutto di due pareggi , troppo poco per le aspirazioni della società.

Quello di Rimini è l'ennesimo ritorno al passato di società professionistiche che si sono accorte di aver fatto uno sbaglio nell'avvicendamento tecnico della squadra.

In sere A sono stati due  Maran a Catania e Di Francesci a Sassuolo in B tre Braglia a Castellamare,  Sottili a Varese ed  Aglietti a Novara  mentre in lega pro siamo al quarto dopo Marcolini al Lumezzane, Ferrazzoli ad Aprilia, Costantino a Lamezia ed appunto Osio al Rimini.

Anche a Mantova inizialmente era stato richiamato Sala ma poi nuovamente sostituito con Sabatini.