Sassuolo: Le statistiche da record della serie B

Sassulo calcio, statistiche, calcioSiamo nella settimana di Natale e la serie B gira la boa di metà campionato con una squadra che stà dominando la stagione a suon di record: il SASSUOLO.

La squadra di Eusebio DI Francesco reduce da una precedente stagione nella quale pur dominando a lungo il campionato si è vista soffiare la serie A ai play off da una Sampdoria (con tante polemiche arbitrali) che vedendo bene tutta la stagione non avrebbe meritato tanto.

Il patron Squizzi delusissimo ed amareggiato dell'epilogo ha ridimensionato il badget degli investimenti eppure a settembre la squadra ha risposto con ancor più rabbia come a voler riprendersi quello che a parer loro gli era stato ingiustamente tolto nella passata stagione; è partita con un filotto di 12 risultati utili consecutivi di cui 11 vittorie e un solo dal pareggio interno a reti bianche con il Vicenza e si è fermata alla 13esima giornata (alla faccia della cabala) nella sfida al Bentegodi contro il  Verona peraltro ingiustamente dopo aver sprecato l'inverosimile durante il primo tempo.

Ora si trova con ben 5 punti sulla seconda, 9 sulla terza e ben 19 sulla quarta in classifica con dei numeri che stanno superando persino quelli della Juventus dei record in B con il secondo miglior attacco dopo il Livorno e la miglior difesa con solo 12 reti subite.

Il tutto supportato anche da una correzza in campo esemplare con nessuna espulsione conseguita dai propri calciatori e con il minor numero di ammonizioni complessive di squadra (31 ammonizioni in 20 partite poco più di una a partita).

Ora nella giornata di Santo Stefano si presenta all'Ardenza di Livorno nella sfida più interessante che potrà rivelarsi in caso di vittoria un altro macigno su un campionato girando sopra i 50 punti e, fatti i debiti scongiuri, guardando il girone di ritorno con un ottimismo che però non deve far dimenticare l'epilogo della scorsa stagione.