Prima divisione B: il Perugia perde a Pisa e il Frosinone allunga in testa

Il Perugia perde a Pisa per 2-1 per le reti di Napoli e Arma nel primo tempo ed abbandona la testa della classifica lasciando solo al comando il Frosinone che regola per 2-1 un tenace Viareggio che, dopo l'iniziale vantaggio dei laziali di Curiale era risuscito nella ripresa a riagguantare la gara con una rete di Piana. Decide a 15 minuti dalla fine un gol di Carlini.

Dietro le prime due,  il Lecce supera la Paganese per 2-0 dopo che era rimasto in 10 uomini per l'espulsione di Vinetot dopo solo 6 minuti di gioco, grazie alle reti di Lopez e Ferreira mentre sale anche il Benevento  che con un 3-0 firmato Mengoni, Signorini e Melara nel primo tempo regola un Gubbio apparso veramente in difficoltà. 

L'Aquila perde di misura a Grosseto dove viene punita da una rete di Legittimo a 4 minuti dalla fine mentre il Prato batte per 4-2 il Pontedera grazie alle reti di Romano, Cavagna, Magnaghi e Corvesi.

La Salernitana batte per 2-1 un Ascoli in caduta libera (4 sconfitte nelle ultime 5 gare) con le reti nella ripresa di Mendicino e Gustavo. Tre punti senza fatica per il Catanzaro che si vedeva oppposto alla Nocerina esclusa dal campionato

Risultati della giornata:

Benevento - Gubbio 3 - 0
Catanzaro - Nocerina 3 - 0
Frosinone - Viareggio 2 - 1
Grosseto - L'Aquila 1 - 0
 Lecce - Paganese  2 - 0
 Pisa - Perugia 2 - 1
Prato - Pontedera 4 - 2
Salernitana - Ascoli  2 - 1

Classifica aggiornata

1. Frosinone 48
2. Perugia 45
3. Lecce 40
4. Benevento 37
5. Pisa 36
6. L'Aquila 36
7. Catanzaro 35
8. Grosseto 31
9. Salernitana 31
10. Prato 30
11. Pontedera 30
12. Gubbio 29
13. Viareggio 21
14. Barletta 18
15. Ascoli 15
16. Paganese 13