Prima divisione B: Avellino con un piede in B

L'Avellino a due giornate dalla fine del cmapionato mette una seria ipoteca per il suo ritorno in serie B. La squadra irpina liquida con un secco 4-0 l'Andria ma deve ringraziare le zebre viareggine che vincendo per 1-0 contro il Perugia con un gol a metà ripresa di Benedetti relegano la squadra umbra a -5.

Sempre in zona play off la Nocerina vincendo per 1-2 a Benevento  riduce a soli 2 punti il distacco dal secondo posto occupato appunto dal Perugia e consente al Pisa che passa per 1-2 a Prato di allungare sui giallo-blu di Carboni per mantenere l'ultimo posto utile per l'accesso ai Play Off.

In coda brutta sconfitta della Carrarese di Iaconi nello spareggio salvezza contro il Barletta dopo essere stata in vantaggio nel primo tempo con un gol di Anzalone si fa scavalcare nella ripresa e deve ringraziare il Catanzaro che vincendo per 1-0  a Sorrento con un gol di Fioretti al 90' permette alla squadra toscana di mantenere la penultima posizione di classifica che gli consentirebbe di disputare i play out.

Pareggio per 1-1 fra Paganese e Frosinone.

Questi i risulati della giornata:

AVELLINO ANDRIA BAT  4-0
CARRARESE BARLETTA  1-2
SORRENTO CATANZARO  0-1
PAGANESE FROSINONE  1-1
GUBBIO LATINA  2-1
BENEVENTO NOCERINA  1-2
VIAREGGIO PERUGIA  1-0
PRATO PISA  1-3