Presentazione e statistiche di Roma - Inter; arbitra Bergonzi di Genova

All'Olimpico stasera si sfideranno due squadre alla ricerca dei tre punti per alimentare i proprio obiettivi: la Roma di Garcia per restare incollata alla lotta scudetto sperando in un regalo domani sera dell'altra milanese, l'Inter per proseguire nella rincorsa verso le parti alte della classifica dopo la vittoria sul difficile campo di Firenze ed il pareggio ricco di polemiche nello scontro casalingo di domenica scorsa contro il Cagliari.

Per la Roma sicuramente fuori Balzaretti, Maicon, Dodò e Totti e per il tecnico francese un solo dubbio sulla mediana dove Pjanic sembra favorito su Nainggolan per affiancare Strootman e De Rossi. Sulle fasce alcuni problemi ma sembra che Romagnoli sia favorito su Bastos mentre Torosidis avrà sicuramente una maglia da titolare. 

L'Inter di Mazzarri invece sembra voler dare più fiducia ad Icardi in avan rispetto a Milito per affiancare Palacio mentre per a centrocampo Cambiasso potrebbe insidiare Kuzmanovic  nel suolo di metodista e D'Ambrosio sembra in vantaggio si Jonathan. Dubbio ancora Hernanes ma sembra che possa farcela; nel caso di forfait pronto Alvarez.

Per le statistiche nelle ultime 39 sfide un bilancio di quali perfetto equilibio con 12 vittorie Roma, 13 pareggi e 14 vittorie Inter anche se l'Inter non vince dal 6 febbraio 2011 quando sconfisse al Meazza i giallorossi per 5-3. All'andata la Roma si impose nettamente per 0-3 in casa dei neroazzurri.

Arbitro della gara il genovese Mauro Bergonzi molto positivo in stagione che è stato anche l'ultimo direttore di gara ad aver fischiato un rigore agli interisti.

Bergonzi in carriera ha diretto 12 volte a Roma (6 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte) e 17 volte l'Inter (9 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte) ed ha già diretto una volta la sfida fra le due squadre il 2 settembre 2012 alla seconda giornata del campionato ed in quella circostanza la Roma si impose al Meazza per 1-3.