Perugia vince la sfida promozione contro il Frosinone e torna in B dopo 9 anni

Nove anni dopo il fallimento del luglio 2015 conseguente alla mancata iscrizone alla serie B dove pochi mesi prima aveva perso la finale play off contro il Torino per la promozione in A, il Perugia torna nella serie cadetta dopo una bella gara vinta al Renato Curi per 1-0 sulla seconda della classe il Frosinone.

Dietro la coppia  il Lecce che oggi riposava mentre la sfida fra L'Aquila ed il Catanzaro è finita sullo 0-0 con il piazzamento della squadra calabrese al 4^ posto nella gliglia play off.

L'altra sfida a distanza fra Pisa e Benevento ha visto i toscani prevalere dopo la vittoria nel derby contro il Viareggio allo stadio dei Pini per 1-2 mentre il Benevento non va oltre il pareggio per 3-3 a Prato facendosi rimontare due reti negli ultimi 10 minuti di gioco.

Pontedera e Salernitana chiudono la griglia play off con i toscani che vincono per 3-1 sul Gubbio mentre la Salernitana si fa battere per 1-0 in trasferta dalla Paganese.

Risultati e marcatori dell'ultima giornata di prima divisione B:

Barletta - Grosseto 1 - 1 Cecerelli (B) al 18', Bombagi (S) al 27'
L'Aquila - Catanzaro 0 - 0  
Paganese - Salernitana 1 - 0

Deli (P) al 59'

Perugia - Frosinone 1 - 0 Moscati (P) al 19'
Pontedera - Gubbio 3 - 1 Arrighini (P) al 20', Grassi (P) al 21', (P) al 71'
Prato - Benevento 3 - 3 Evacuo (B) al 40' e al 42', De Agostini (V) al 43', Evacuo (B) al 45', Pisanu (P) al 83' rig., Bagnai (P) al 88'
Viareggio - Pisa 1 - 2 Mungo (V) al 30', Giovinco (P) al 63', (P) al 70'

Classifica finale della prima divisione girone B:

1. Perugia 66
2. Frosinone 62
3. Lecce 61
4. Catanzaro 55
5. L'Aquila 53
6. Pisa 52
7. Benevento 51
8. Pontedera 49
9. Salernitana 46
10. Prato 43
11. Grosseto 42
12. Gubbio 40
13. Viareggio 28
14. Barletta 25
15. Ascoli 24
16. Paganese 20
17. Nocerina 12