Parma Calcio: dichiarato fallito il club emiliano; si ripartirà dai dilettanti

Con il ritiro dell'ultima cordata guidata da Piazza cala il sipario sulla squadra emiliana del Parma che ora dovrà ripartire dei dilettanti. Esce di scena una della più importanti società di A che dal 1990 ad oggi hanno reso nobile il massimo campionato italiano arrivando alla conquista anche di 2 coppe Italia e 2 coppe Uefa.

La comunicazione del fallimento è arrivata direttamente dal sito web della società crociata che riporta: "I curatori fallimentari del Parma FC S.p.A., dott. Angelo Anedda e dott. Alberto Guiotto, comunicano che alle ore 14.00 di oggi 22 giugno 2015 non è pervenuta alcuna offerta per l’acquisto dell’azienda sportiva.

Nelle prossime ore i curatori si riuniranno con il Comitato dei Creditori e il Giudice Delegato dott. Pietro Rogato per le necessarie determinazioni in merito alla procedura fallimentare e all’esercizio provvisorio dell’impresa."

In bocca al lupo per una rinascita gloriosa...