Panchina Milan oltre Seedorf, Prandelli ed Inzaghi spunta anche Vilas Boas

Con Massimiliano Allegri in scadenza nel 2014 cominciano a farsi più numerose le candidature per la sua successione.
 I nomi caldi nelle scorse settimane erano sempre i soliti; Cesare Prandelli che sicuramente lascerà la Nazionale dopo il mondiale, Clarence Seedorf che da mesi sta studiando per ottenere il patentino di prima categoria per la prossima stagione e Pippo Inzaghi allenatore della primavera ma con grandi ambizioni e ottime capacità.
 
 Nelle ultime ore però stanno aumentando i rumors dall'Inghilterra sul possibile arrivo sulla panchina rossonera di Vilas Boas recentemente esonerato dal Tottenham del dopo Bale ma con ottime credenziali sula palcoscenico internazionale.
 
 Ora, come sembra, la scelta sarà del Presidente Berlusconi che a più riprese ha dichiarato di voler riprendersi insieme alla figlia Barbara il palcoscenico ritornando ad interessarsi in prima persona del suo Milan.
 
 Il destino di Allegri è già segnato quello del suo successore comincerà a chiarirsi a breve per iniziare a programmare la stagione futura visto che questa, specialmente in campionato, ė già compromessa.