Orlandina: è Angelo Galfano è il nuovo tecnico dei siciliani

E' Angelo Galfano il nuovo tecnico dell'Orlandina. Subentra all'esonerato Viktor Pasul'ko che aveva rimediato una sconfitta nel derby di Coppa contro il Due Torri e tre pareggi in altrettante gare disputate in campionato, prima di essere congedato dalla società del presidente Romagnoli.

Il massimo dirigente ha recitato il "mea culpa", addossandosi tutte le colpe per la partenza stentata e la scelta legata alla pista estera per la guida tecnica. A Frattamaggiore, nella gara persa domenica per 4-0, era stato il preparatore atletico Ignazio Princiotta a sedersi in panchina. Galfano, che ha diretto martedì la prima seduta di allenamento, aveva allenato l'Orlandina già nella scorsa stagione, assumendo l'incarico a febbraio e conducendo la squadra alla salvezza.

Nato a Marsala, classe 1962, ha mosso i primi passi col doppio ruolo di allenatore/giocatore con Mazarese, Mazara, Modica e Caltagirone. Quindi le esperienze sulle panchine di Siracusa, Comiso, Vibonese e Marsala, tra Eccellenza e Serie D.

Nella stagione 2006/07 ha allenato la Primavera del Palermo, poi Ragusa, di nuovo Vibonese e Noto. Adesso avrà il compito di far invertire la rotta ad un gruppo scottato dalle vicissitudini di questa prima fase di stagione culminata con la recente batosta subìta in terra campana. All'orizzonte c'è la sfida esterna sul terreno dell'Hinterreggio, con un ultimo posto da abbandonare in fretta.