Mercato Milan sempre più bloccato: ed ora inizieranno gli scambi

I tifosi più ottimisti del Milan diranno che si aspettano i saldi dell'ultimo periodo di calciomercato ma a pensarlo bene finora il mercato dei rossoneri è stato sottotono. La crisi fa la sua parte ma a sentire qualcuno che azzarda a dire che la squadra può lottare per lo scudetto viene un pò da sorridere.

La Juventus può dormire sonni tranquilli per parecchio tempo ed inoltre in Italia non vedono squadre in grado di competere con i bianconeri per dare un pò di sale ad un campionato che rischia di essere finito prima del previsto. 

Le uniche speranze sono riposte nel Napoli e forse nella Fiorentina che sono le uniche squadre, i viola in particolare, che fino a questo punto potrebbero mettere ansia nei cuori bianconeri. Per il Napoli bisogna capire che investimento vorrà fare De laurentis con i soldi di Cavani altrimenti non si può dare un giudizio completo mentre la Fiorentina con il colpo Gomez in particolare, ha veramente fatto il salto di qualità ed il campo dirà se sarà sufficiente.

Le milanesi tenetennano anche se l'Inter il colpo lo ha fatto con l'arrivo di Mazzarri un tecnico che sicuramente a livello motivazionale non è secondo a nessuno ed è in grado di tirare sempre fuori il 100% dai suoi calciatori; ma il tecnico non va in campo e quindi alla lunga i valori si faranno sentire.

Nel Milan invece la situazione è sempre ingessata da una rosa che non si riesce a sfoltire per allegerire il monte ingaggi ed avere un pà di liquidità sul mercato; il naufragio della trattativa Robinho-Santos è l'emblema che vendere giocatori soprattutto non giovanissimi e con contratti in essere cospicui è molto difficile e così tutti i buoni propositi di Galliani per i tifosi (Honda, Laijc etc.) devono attendere e quello che devono sentirsi dire 'Sono molto contento che Robinho resti con noi..."

L'unica arma che rimane per mettere su qualche scambio per portare aria nuova... in quest'ottica l'ultima sarebbe l'inizio di una trattativa per lo scambio con i cugini interisti fra Nocerino e Kuzmanovic. Davvero periodo di vacche magre!