La presentazione della 9 giornata di B: sfida fra le deluse Palermo e Pescara

serie BSi gioca oggi e domani la 9^ giornata del campionato cadetto che vede una classifica poco pronosticabile prima dell'inizio della stagione. Sul Lanciano in vetta nessuno ci avrebbe scommesso e domani cerca l'ennesima conferma in casa contro una Ternana con tanti problemi. Difficile pronosticare anche la classifica  di Siena, Palemo e Pescara retrocesse che hanno pagato caro il doversi calare in un torneo dove spesso i valori tecnici sono superati da quelli agonistici.

Il Palermo nono in classifica vedendo la rosa è una cosa molto strana ma ha pagato l'impatto della squadra sulla categoria e l'ansia di dover amazzare il campionato.

Domenica al 'Barbera' va proprio in scena la sfida fra i rosanero ed il Pescara . Delle due quella che sembra ancora molto indietro è proprio la squadra abruzzese di Marino che non vince dalla prima giornata quando liquidò fra le mura amiche la Juve Stabia con un secco 3-0 dando l'impressione di fare subito la voce grossa nella categoria. Domani inoltre dovrà fare a meno di Ragusa Antonio squalificato. 

Oggi in anticipo si giocano 2 gare molto interessanti: alle 18 lo Spezia di Stroppa riceve il Brescia di Bergodi che all'esordio domenica scorsa a fermato il Palermo di Iachini fra le mura amiche e sicuramente vorrà proseguire la sua marcia anche se non sarà della partita il bomber Budel fermato dal giudice sportivo.

Nell'anticipo serale invece l'Empoli di Sarri riceve al Castellani la Reggina grande delusa del campionato con il sua tecnico Atzori che sembra all'ultima spiaggia.

Ultrima nota sul derby veneto fra l'ultima della classe il Padova ed il Cittadella che ha avuto un buon inizio di stagione. Il Padova cerca il secondo successo stagionale dopo il brillante esordio sulla panchina di Bartolo Mutti culminato con la vittoria di domenica scorsa per 3-2 sempre in casa contro il Varese.