Il Punto sulla Serie B dopo il turno infrasettimanale

Serie Bl Sassuolo continua a comandare la serie B con prestazioni convinceti e si stà candidado a squadra dominatrice della categoria cadetta.

Ieri al 'Liberati' di Terni si è imposto con assoluta disinvoltura sulla squadra di Toscano che veniva da 8 risulati utili consecutivi. Quello che ha destato più interesse è stata la assoluta padronanza del gioco che i ragazzi di Eusebio Di Francesco hanno dimostrato durante tutti i 90 minuti di gioco e la tranquillità con la quale hanno amministrato la partita.

Anche i numeri sono dalla loro; miglior attacco (25 goals con ben 12 giocatori diversi) miglior difesa con solo 5 reti subite.

Pur attuando un turnover necessario in un campionato così lungo e logorante anche i 'nuovi' hanno dato dimostrazione di essere ben integrati in un sistema di gioco che sembra andare a memoria.

Alle spalle della squadra emiliana il Verona e il Livorno si fanno rimontare nei minuti di recupero e non riescono a tenere il passo; sale sempre di più la Juve Stabia di Braglia che dimostra di candidarsi a squadra rivelazione del campionato.

Sempre più in difficoltà lo Spezia di mister Serena che uscendo sconfitta dalla trasferta di Vercelli continua a esibire prestazioni insufficienti per il valole individuale dei calciatori. Il patron Volpi che ha investito molto in questa squadra continua a rassicurare il tecnico ma ormai la sfida di sabato prossimo contro il Crotone potrebbere essere decisiva per il suo futuro.

In coda perde ancora il Grosseto di Somma dopo essere andato in vantaggio viene rimontato dal Cesena di Bisoli. 

Pareggi infine per Vicenza e Modena.