I provvedimenti del calcioscommesse: 4 anni a Ganci e 43 mesi a Gillet

Questa mattina la Commissione disciplinare ha reso noto i provvedimenti in merito al filone Bari-bis per il quale la Procura di Bari aveva deferito il Bari e 33 calciatori tesserati in riferimento alle gare Bari-Treviso dell’11 maggio 2008 e Salernitana-Bari del 23 maggio 2009.

Per illecito sportivo e omessa denuncia: 4 anni di squalifica per Massimo Ganci, 3 anni e 7 mesi per Jean Francois Gillet e Gianluca Galasso, 3 anni e 6 mesi per Raffaele Bianco, Simone Bonomi, Francesco Caputo, Daniele De Vezze, Luca Fusco, Stefano Guberti, Vitali Kutuzov, Alessandro Parisi, Ivan Rajcic, e Vincenzo Santoruvo. Sono stati squalificati per 6 mesi Nicola Belmonte, Massimo Bonanni, Corrado Colombo, Mariano Martin Donda, Santiago Ladino e Vitangelo Spadavecchia, mentre a Cosimo D’Angelo è stata inflitta un’inibizione di 4 anni.

Due i calciatori prosciolti Willian Pianu e Nicola Strambelli

A questi si aggiungono le 10 richieste di patteggiamento che erano state accettare in sede processuale il 4 e 5 luglio scorso fra le quali figura anche quella del Bari che partirà il prossimo campionato con la penalizzazione di 1 punto