Flop Juve: Anelka al West Bromwich, in sei mesi 44 minuti di gioco

I sei mesi di Nicolas Anelka alla Juventus non saranno quelli che ricorderà con più piacere nella sua carriera; alla Juventus non è mai riuscito ad esprimere le doti viste durante le sue passate esperienze.

Arrivato a Torino il 25 gennaio firmando un contratto di 600 mila euro x sei mesi (100mila euro al mese) non è mai riuscito ad entrare stabilmente nelle scelte di Conte anche se la società lo aveva inserito nella lista Champions per le fasi ad eliminazione diretta.

In sei mesi è riuscito a collezionare solo pochi spiccioli di partite. Due presenze in campionato (Roma - Juve ed Atalanta - Juventus) per gli ultimi 20 minuti di gioco e 5 minuti finali della sfida di Glasgow contro il Celtic peraltro a risultato già acquisito.

Il calciatore tornerà in Inghilterra al West Bromwich che se lo è assicurato a parametro zero e dove oggi ha già sostenuto le visite mediche obbligatorie prima della firma sul contratto.