Festa Latina: vince 3-1 ai supplementari e vola in serie B

Il Latina di Stefano Sanderra batte per 3-1 dopo i tempi supplementari il Pisa e sale per la prima volta nella sua storia in serie B. Eppure nel primo tempo è stata prprio la squadra di Pagliari ad avere le migliori occasioni culminate al 18' con un gol di pregevole fattura di Barberis su punizione. Il Latina a questo punto alza il baricentro e riesce a pervenire al pareggio al secondo minuto di recupero della prima frazione di gioco grazie ad un colpo di testa di Jefferson che sorprende il numero uno Sepe.

Nella ripresa il Latina si chiude  e lascia pochi spazie ai nerazzuri anzi è sono proprio i laziali a rendersi più pericolosi grazie a veloci ripartenze. Si arriva così ai supplementari nei quali al 6' accade l'episodio chiave quando il portiere Sepe commette uuna grossa ingenuità franando su Kola rosso per lui e ricore per il Latina. Cejas batte Colombini diventato portiere occasionale in quanto il Pisa aveva anche esaurito i cambi. 

La partita finisce qui anche percè il Pisa resta in 9 per un rosso diretto a Sabato per un fallo su Barraco. Nuovo rigore di Cejas questa vota parato da Colombini. Ad inizio del 2° tempo supplemetare Burrai chiude definitavemente i giochi e porta il Latina in paradiso.

Il tabellino della gara:

LATINI-PISA 3-1 (1-1) dts

LATINA : Bindi 6.5; Milani 7, Giacomini 6.5 (43'st Agius 6.5), Cottafava 7.5, Bruscagin 7; Cejas 7.5 (15'pts Burrai 7), Sacilotto 7.5, Gerbo 7.5; Barraco 7, Jefferson 7 (18'st Tulli 6.5), Agodirin 7.5. In panchina: Ioime, De Giosa, Pagliaroli, Schetter. Allenatore: Sanderra

PISA  Sepe 6; Suagher 5.5, Sabato 5, Rozzio 5.5 (34'st Benedetti 5.5), Colombini 6; Barberis 7 (25'st Tulli G. 5), Busce' 6, Mingazzini 5.5, Rizzo 5.5; Scappini 5 (21'st Perez 5.5), Gatto 6. In panchina: Pugliesi, Carini, Pedrelli, Fondi.  Allenatore: Pagliari

ARBITRO: Minelli di Varese
RETI: 18'pt Barberis, 46'pt Jefferson, 8'pts Cejas (rig), 2'sts Burrai.