Calciomercato serie D: la situazione della squadre toscane con il Ghivizzano alla finestra

Il mercato delle squadre di serie D toscane continua senza sosta con una importante novità sul fronte dei ripescaggi. Manca infatti molto poco all'ufficilità dell'ammissione al campionato del Ghivizzano Borgo a Mozzano che comunque stà già lavorando per la squadra di categoria con gli innesti del portiere Bolognesi dalla Fortis Juventus ed in dirittura la chiusura dell'operazione per l'attacco di Taddeucci dopo che è partito Vanni con destinazione San Donato Tavernelle.

La Massese invece  si regala Mannucci dal Cenaia e Cecchetti proprio dal Ghivizzano mentre lascia partire Anedda classe 95 che ha deciso di appendere le scarpe al chiodo nonostante la giovane età.

Al Viareggio, che ha abbandonato l'asta per Taddeucci, arriva Lorenzo Sciapi attaccante classe 91 la scorsa stagione fra Trestina e Castelfranco con 16 reti in totale relaizzate.

E' stato presentato lunedì scorso anche il Montemurlo di mister Settesoldi con il gran colpo dell'ex Empoli e Torino Francesco Pratali  che nella passata stagione ha collezionato 3 presenze con il Tuttocuoio in lega Pro.

Il Ponsacco ingaggia la punta Nuti classe 96 dall'Empoli ma lo scorso hanno nel Pisa, il Gavorrano ha fatto firmare Alessandro Cangemi 33 presenze e 4 reti nell'Acqui l'anno scorso mente la neopromossa Montecatini ha ufficializzato il difensore Gregorio Mazzanti  dal Montemurlo.

Il Colligiana del confermato tecnico Stefano Carobbi prende oltre al bomber Francesco Venuto che è arrivato dalla Robur Siena anche Paolino Corno della Colligiana, il trequartista classe 1995 di origini senegalesi, Fall El Hadji Maissa, proveniente dal Camaiore.

Il Poggibonsi invece ha definito la guida tecnica affidando la squadra a Marco Ghizzani mentre su fronte acquisti l'ultimo arrivo è stato l'attaccante Zuppardo ex Pianese.

Fabio Catacchini esterno di fascia e Lorenzo Burzigotti difensori sono invece gli ultimi arrivati in casa Sansepolcro.

Chiudiamo con lo Scandicci di Baiano che ha definito l'arrivo di Federico Settepassi,