Calciomercato Roma: Borriello vicino al West Ham; aggiornamenti su Benatia

Il calciomercato della Roma è sempre in fermento ed il DS Walter Sabatini è sempre al lavoro per arrivare alla fine del mercato con una squadra che possa lottare ai massimi livelli sia in Italia che in Europa.

La squadra è arrivata in Austria a Bad Wlatersdord dopo la tourneé americana ancora senza tutti gli effettivi a disposizione in quanto il brasiliano Maicon dopo i mondiali non è ancora rientrato dalla ferie e si è preso tutti i giorni a sua disposizione fino al 12 agosto prossimo.

Sul fronte partenze due sono le questioni aperte: quella del bomber Marco Borriello che entro domani dovrà decidere se accettare l'offerta inglese del West Ham e quella ancor più spinosa di Benatia che il club giallorosso è disposta a cedere per non meno di 40 mln di euro.

Sul difensore marocchino fino ad ora c'era solo il Manchester United dove Van Gaal lo considera una pedina fondamentale per il reparto arretrato dei Reds e nelle ultime ore si è fatta avanti anche una pista Chelsea che potrebbe innescare un'asta al rialzo per il calciatore in modo da avvivinarsi alle richieste giallorosse di 40 mln dettate soprattutto dall'esigenza di un riequilibrio dei conti dopo la dispendiosa campagna acquisti che ha portato un aggravio di spesa di circa 30 milioni di euro.

Fra i partenti c'è anche Lijaic ma sul calciatore serbo ufficialemente a Trigoria non è arrivata ancora nessuna offerta ufficiale anche se c'è stato un contatto con lo Shalke 04 che però difficilmente arrivierà alla cifra richiesta di 15mln di euro.

Nel caso parta Benatia perà Sabatini ha già pronte le due alternative che potrebbero esse uno fra il colombiano Balanta del River Plate ed il greco Konstantinos Manolas classe 91 dell'Olympiakos  titolare della difesa greca ai mondiali brasiiani.

Sul fronte arrivi inoltre sembra sfumata la trattativa che cercava di portare nella capitale il terzino americano Yedlin DeAndrè che ha firmato per il Tottenham di Franco Baldini per 2.5 milioni e domani farà le visite mediche prima di aggregarsi ai nuovi compagni.