Calciomercato italiano in crisi: dall'estero arrivano solo calciatori a fine carriera

Il calciomercato di agosto è in piena attività e per le squadre italiane la sensazione è che sia sempre più povero visto che parecchie squadre sembrano dirottare interessi verso campioni a fine carriera.

L'Inter ha preso Vidic dal Manchester United classe 81 e quindi 33 anni, la Roma per rinforzarsi ha preleveto Ashley Cole 34 anni suonati. Anche la Juventus seppur ha piazzato il colpo Morata classe 92, ha fatto arrivare anche un certo Patrice Evrà che di anni ne ha 33 dal Manchester United.

E che dire del Milan che come ogni anno da un pò a questa parte si affida a compioni un pò avanti con gli anni (Kaka, Essien, Honda etc) e anche quest'anno continua con questa filosofia facendo arrivare un certo portiere Diego Lopez classe 1991 e probabilmente Armero del 86 mentre aveva già chiuso i contratti con Menez dal PSG del '87, Alex dal PSG del '82.

Anche a Verona sponda Hellas, dove forse si stanno sentendo come le big, hanno pensato bene di rinforzarsi con il colombiano Rafa Marquez dal Leon che di anni ne ha 35 mentra in avanti puntano ancora sul bomber Luca Toni che di anni ne ha 37 compiuti.

Il Torino lasciato partire Ciro Immobile 24 anni ha colmato la lacuna con l'acquisto di Fabio Quagliarella che di anni ne ha 31 e con stagioni alle spalle non proprio felici.

carlo tavecchio

Insomma sono tutti segnali di un calcio in profonda crisi economica che rispecchia la medesima difficoltà che attraversa il paese e giustamente per completare non poteva mancare anche il nuovo Presidente Federale che viste le alternative in campo Demetrio Albertini 42 anni e Carlo Tavecchio  71 anni si è pensato bene di scegliere il secondo in barba all'idea di ringiovanire il sistema... ma non poteva essere diversamente!