Bocciato dal CONI il ricorso di Novara e Matera; Pisa e Vicenza per il posto in B

L'Alta Corte di Giustizia del CONI ha respinto il ricorso presentato dal Novara e dal Matera in merito ai criteri stabiliti dalla FIGC per la riammissione alla serie B della 22^ squadra.

Nella serata è arrivata la brutta notizia per i tifosi piemontesi che in caso di esito positivo del ricorso si sarebbero sicuramente ritrovati nella cadetteria.

Domani la Federcalcio comunicherà il nome della squadra ripescata in B secondo i criteri stabiliti dal comunicato 171/A (risultati dell’ultimo campionato al 50%, tradizione sportiva al 25%, spettatori delle ultime stagioni al 25%).

La lotta è ristretta a Pisa e Vicenza con una graduatoria , che la FIGC ha già compilato e non pubblicato appositamente fino alla decisione del CONI, che vede le due squadre molto vicine fra loro con differenze decimali nei punteggi.

La squadra che domani cerrà riammessa alla serie B naturalemente non giocherà la prima giornata di campionato ed andrà ad incontrare le squadre che nel calendario osservavano il turno di riposo.