Ansia Juve: Pogba annucia di voler dire la sua a fine anno: in 11 potrebbero partire

Con il campionato in tasca la Juventus comincia a progettare già la stagione successiva; sono ben 11 i calciatori bianconeri che rischiano di partire. 

Sicuri partenti Vucinic, Quagliarella in scandeza di contratto,  i portieri Rubinho e Storari non rientrano più nei piani societari che pensano di affidare la maglia del vice Buffon a Leali portiere di proprietà girato in prestito allo Spezia.

Nel reparto difensivo partiranno anche Martin Cacerese e Padoin mentre in mezzo al campo Padoin, Isla e lo sfortuanto Pepe sono con la valigia in mano.

In attacco il dubbio Giovinco su cui la società ha puntato molto ma la sua insofferenza per il mancato utilizzo potrebbe pesare ed essere determinante per la sua cessione.

Poi ci sono le voci sempre più insistenti sul futuro di Paul Pogba che Moratti continua a dire che è incedibile ma proprio oggi ai microfoni della Tv francese Telefoot ha fatto trapelare alcune indiscrezioni secondo le quale avrebbe qualche sassolino nelle scarpe che vorrebbe togliersi a fine stagione.

Questa la sua dichiarazione: “Va tutto molto bene alla Juventus, voglio restare concentrato sul campo. Quando la stagione sarà finita, allora potrò liberarmi e aprirmi. Anche con la Nazionale è tutto ok, ne sono molto contento. Vorrei divertirmi un po’ di più, bisogna fare sacrifici per essere felici. Speriamo che questi sacrifici mi permettano di essere felice”.

Nessuna parola d'addio ma i tifosi bianconeri cominciano a preoccuparsi vista la volontà della società di tornare leader in europa e privarsi del suo gioiello vorrebbe dire partire con il piede sbagliato.