Ancelotti vuole portare De Sciglio al Real Madrid

Carlo Ancelotti sa bene che una squadra si comincia a costruire dalla difesa la cui solidità spesso è segnale di vittoria. Per questo, secondo il quotidiano spagnolo 'Marca', avrebbe chiesto alla società di cercare di portare in Spagna il talento rossonero Mattia De Sciglio 20 anni uno dei migliori esterni in circolazione non solo nel campionato italiano ma nel panorama europeo in generale.

Il reparto arretrato delle Merengues secondo Carletto sarebbe composto da troppi cursori che spesso si dimenticano la fase difensiva e per questo Mattia sarebbe la pedina giusta per dare un giosto equilibio al reparto. Il ragazzo è ben conosciuto da Ancelotti che lo ha visto crescere dalle giovanili fino alla prima squadra e nell'ultimo campionato ha maturato una esperienza sorprendente che per la sua giovane età che lo ha fatto diventare anche una pedina fondamentale della Nazionale di Prandelli.

In più De Sciglio è sempre stato un calciatore molto corretto contando solo 2 ammonizioni e nessuna espulsione nelle 27 gare giocate nella scorsa stagione al Milan in un ruolo che spesso porta ad usare le maniere forti per fermare gli attaccanti avversari.

Al Milan però tremano in quanto sanno bene che se il real vuole possono mettere sul piatto una offerta irrinunciabile e Galliani dovrebbe correre subito ai ripari per non veder indebolito un reparto che vedeva nel ragazzo un elemento imprescindibile.

Questa la carriera del giovane talento rossonero:

Stagione Squadra Serie Pres. Reti Amm. Sostit. Subent. Minuti
2008-09 MILAN PRI 1 0 0 0 1 16
2009-10 MILAN PRI 10 0 0 1 5 512
2010-11 MILAN PRI 23 1 0 3 2 1854
2011-12 MILAN A 3 0 0 0 1 250
2011-12 MILAN PRI 11 1 0 1 0 987
2012-13 MILAN A 27 0 2 1 2 2226